Federato Asi dal 2008

Veicoli storici e veicoli d’epoca


Nuovo Codice della Strada 13/08/2010 – Art. 60

Sono considerati veicoli appartenenti alla categoria di “veicoli con caratteristiche atipiche”  i Veicoli di interesse storico o collezionistico, nonché i Veicoli d’epoca.

VEICOLI DI INTERESSE STORICO O COLLEZIONISTICO:

I veicoli di interesse storico o collezionistico possono circolare su strada purché posseggano i requisiti previsti dal nuovo codice della strada che all’ Art. 215 comma 5 recita:

I veicoli storici per poter circolare devono assicurare un livello minimo inderogabile di sicurezza, pur tenendo conto dell’anno di costruzione degli stessi.

Quindi fatto salvo l’adeguamento dei dispositivi di illuminazione  e segnalazione già previsto nel testo del Codice della strada del 1959, il “Certificato di Rilevanza Storica”  consente la circolazione dei mezzi non aggiornati alle norme attuali di sicurezza, quali per esempio i vetri di sicurezza e le cinture.

VEICOLI D’EPOCA:

Sono quelli cancellati dal P.R.A. e destinati alla conservazione in musei o locali pubblici e privati. Tali veicoli devono essere iscritti in un apposito elenco presso il Centro Storico del Dipartimento per i trasporti terrestri e, non essendo adeguati nei dispositivi e negli equipaggiamenti  alle norme vigenti di circolazione, possono circolare, solo in occasione di particolari manifestazioni o raduni regolarmente autorizzati, se provvisti dell’autorizzazione rilasciata dal competente ufficio del Dipartimento per i trasporti terrestri.

Tags

Club Bologna Autostoriche

Via Petronio Fancelli, 5, Bologna - 40133
bolognautostoriche@libero.it

Segreteria tel. 320 9384295 Fax 051 3513771

Dettagli

Social